085 64250 - 328 445 1104 (anche Whatsapp)     dal lunedì al venerdì 9:30 - 18:00 Via De Meis 4, 65126 Pescara

Mission

Dentisti del benessere: ci prendiamo cura della salute del paziente a 360 gradi.

Crediamo nell’importanza della prevenzione, siamo convinti che sia importante assistere il paziente non solo nella “malattia”, ma soprattutto nella salute. Vogliamo fornire a tutti le informazioni e gli strumenti necessari per raggiungere uno stato di benessere quotidiano. Il nostro obiettivo è quello di cambiare il rapporto tra paziente e professionista: si va dal dentista non per curarsi, ma per rimanere sani.

Il nostro approccio

Siamo un gruppo di specialisti, ciascuno con precise conoscenze e competenze, che si integrano in modo da garantire un approccio multidisciplinare e completo per la risoluzione di ogni vostra problematica, al fine di ripristinare la salute.

Ci prendiamo grande cura dei nostri pazienti con gentilezza e rispetto e riconosciamo che il nostro successo deriva dalla capacità di individuare, soddisfare e superare le loro aspettative.

I principi fondamentali

A seguito della direttiva del presidente del consiglio del 27 gennaio 1997 tutti gli enti pubblici erogatori di servizi sanitari devono adottare e garantire standard di qualità del servizio, tramite una “carta dei servizi” (d.l. N. 163 e legge 11 luglio 1995 n.273), che è rivolta essenzialmente al paziente, per garantirgli un maggiore controllo sulla qualità dei servizi erogati.

Nonostante lo Studio Dentistico Basciani sia una società privata, erogatrice di servizi sanitari, abbiamo ritenuto comunque doveroso realizzare una carta dei servizi, per dimostrare la massima attenzione e considerazione ai nostri pazienti.

Oltre ad avere adottato questa carta dei servizi ci impegniamo a garantirne la divulgazione, affinché essa diventi per i nostri pazienti un reale strumento partecipativo.

I principi fondamentali ai quali la nostra carta dei servizi si ispira sono:

  • Uguaglianza
    I servizi sono erogati secondo regole uguali per tutti a prescindere dal sesso, razza, lingua, religione o opinione politica. Il principio va inteso non solo come diritto all’uniformità delle prestazioni, ma anche come divieto di discriminazione nell’erogazione del servizio causata, per esempio, dalla mancata considerazione di esigenze particolari, quali quelle dei portatori di handicap e quelle delle categorie di utenti più fragili.
  • Imparzialità
    Nell’erogazione del servizio verso gli utenti è tenuto un comportamento obiettivo, imparziale e neutrale.
  • Rispetto 
    I servizi sono erogati garantendo al paziente la massima riservatezza.
  • Continuità
    I servizi sono erogati in modo continuativo e senza interruzioni, fatte salve cause di forza maggiore.
  • Partecipazione
    Il paziente ha diritto di accedere a tutte le informazioni che lo riguardano e di esprimere la propria opinione nei riguardi del servizio ricevuto.
  • Efficienza ed efficacia
    I servizi e le prestazioni sono forniti mediante un utilizzo ottimale delle risorse, secondo i più aggiornati standard di qualità e mediante l’adozione di tutte le misure idonee per soddisfare in modo tempestivo i bisogni del paziente.
  • Prevenzione
    Il nostro impegno è volto alla salute e benessere di tutta la persona. Attraverso programmi di prevenzione personalizzati vogliamo aiutare gli adulti e i bambini a mantenere lo stato di salute raggiunto.

In sintesi, mettiamo il paziente al centro della nostra organizzazione, qualunque sia la sua appartenenza sociale, politica, economica o età.

La comunicazione con il paziente

L’organizzazione clinica e amministrativa che troverete in studio è stata pensata per assicurarvi prestazioni di altissima qualità, grazie all’adozione di un codice di comportamento comune fondato sull’etica, la deontologia, la professionalità e la gentilezza.

Al di là della copertura dei problemi d’urgenza o d’emergenza, il servizio fondamentale che lo studio presta è quello di identificare l’insieme delle necessità e delle esigenze del paziente, facendo una diagnosi integrata e globale.

Un aspetto per noi molto importante è quello che riguarda la comunicazione e l’informazione. Il colloquio preliminare con il paziente si configura come uno scambio reciproco di informazioni, dove il paziente offre informazioni sul suo stato di salute e sulle problematiche della bocca, mentre il medico specialista, sulla base dell’anamnesi del paziente, offre il suo tempo, le sue energie, la sua professionalità.

Anche l’educazione e l’istruzione sono aspetti fondamentali della comunicazione col paziente, che ci impegniamo a istruire sulle pratiche necessarie a conservare e mantenere lo stato della salute della bocca a fine cure, in un’ottica di conservatività e di prevenzione.

Il nostro staff è sempre molto attento a informare e rassicurare il paziente. Attraverso specifiche istruzioni scritte e orali, formulate appositamente per ciascun caso, fornisce un quadro completo di tutto ciò che potrebbe verificarsi nelle ore o nei giorni successive alla terapia. Dopo un intervento complicato, è nostra premura effettuare una telefonata di controllo, per verificare le condizioni del paziente e placare ogni timore.

Politica per la qualità

La nostra missione è quella di fornire prestazioni odontoiatriche di alto livello a tutti i pazienti.

L’obiettivo ultimo del nostro lavoro è la piena soddisfazione del paziente, che miriamo a raggiungere attraverso l’attuazione di un’attenta politica per la qualità aziendale.
A questo scopo, ci impegniamo a:

  • Rispettare i principi etici in tutte le attività
  • Sviluppare competenze riconoscibili per l’elevata specializzazione e professionalità
  • Impiegare mezzi adatti per rispondere adeguatamente alle richieste diagnostiche
  • Effettuare periodiche rilevazioni circa la soddisfazione del paziente, dei dipendenti e del personale operante all’interno dell’ambulatorio.

Lo studio assume la responsabilità diretta della qualità dei servizi aziendali, verificandone la corretta interpretazione e applicazione.

È preciso impegno dello studio diffondere, all’interno dell’ambulatorio e a tutti i livelli, i principi enunciati, favorendo in ogni modo la partecipazione dei dipendenti allo sforzo di miglioramento intrapreso. Vogliamo costruire un ambiente sereno, una struttura organizzativa in grado di trasmettere al paziente la consapevolezza di essere approdato in un ‘porto sicuro’ e di aver compiuto la scelta giusta.

Puntare sulla qualità, per noi, significa orientarsi verso il paziente, valorizzare i mezzi di comunicazione, renderlo partecipe dell’operato del medico odontoiatra. È la cura costante del contatto con il paziente, attraverso controlli periodici, che ci aiuta focalizzare la natura reale dei suoi bisogni e, quindi, a migliorare il servizio erogato.

L’ultima parola sulla qualità spetta, naturalmente, al paziente. Il suo giudizio si articola in tre punti:

  • Percezione di efficacia:
    il paziente percepisce il servizio come efficace nel momento in cui si rende conto che ha soddisfatto il suo bisogno e il servizio è stato all’altezza delle sue aspettative.
  • Percezione di efficenza:
    il paziente percepisce il servizio come efficiente quando, sperimentando il servizio e percepita l’efficacia, allarga la sua riflessione a tutta l’organizzazione, ritenendola, appunto, efficiente.
  • Percezione di empatia:
    il paziente percepisce l’esistenza di empatia, ovvero la relazione interpersonale paziente/staff (medico e paramedico), quando sente che tutta l’equipe agisce umanamente e si “mette nei suoi panni”, cioè sente che realmente il medico o gli assistenti danno la sensazione di vivere il suo problema come se fosse il proprio.

Accettazione e privacy

Il giorno fissato per la prima visita, il paziente dovrà presentarsi all’ora stabilita, portando con sé tutta l’eventuale documentazione clinica in suo possesso.

Con l’aiuto della segretaria, il paziente compilerà un questionario, in cui specifica i propri dati anagrafici e la propria situazione anamnesica.

Il responsabile del servizio di accettazione consegnerà al paziente l’informativa sulla privacy (formulata nel pieno rispetto dell’art. 23 del d.lgs 196 del 30.06.2003, nella quale sono riportate le disposizioni previste per legge sull’utilizzo dei dati personali) e provvede a far firmare l’autorizzazione del trattamento dei dati ai fini di diagnosi e cura da parte dei medici e del personale.

Lo studio assicura la massima cura nel salvaguardare sempre la privacy dei pazienti.

A questo punto la segreteria inserirà tutti i dati del paziente nel programma di gestione informatizzato OrisDent, preoccupandosi di preparare una cartella, dentro la quale verranno conservati tutti i documenti riguardanti quel determinato paziente, dalla scheda anagrafica-anamnesica, al foglio appuntamenti, dalle radiografie ai preventivi, ecc.

Prenotazione e registrazione degli appuntamenti

La prenotazione per l’erogazione delle prestazioni avviene direttamente o telefonicamente presso il front office dell’ambulatorio.

Nel caso di prenotazione diretta, l’utente deve presentarsi all’accettazione con la documentazione posseduta. Il responsabile del servizio di accettazione, dopo aver fissato la data di prenotazione, tenendo conto della disponibilità del paziente, rilascia un foglio indicante il giorno e l’ora dell’appuntamento e la prestazione programmata.

Nel caso di prenotazione telefonica, chiamando il numero 085 64250 si può fissare il il giorno e l’orario della visita.

Il responsabile del servizio di accettazione registrerà sempre l’appuntamento nel software gestionale OrisDent. Se tutti i dati del paziente sono già inseriti nel database dello studio, il programma evidenzierà direttamente a video la sua scheda con tutti i dati relativi al paziente.

In caso di prima visita l’operatore dovrà inserire tutti i dati del paziente, dopo che questi ha compilato il questionario anagrafico e anamnesico.

Nei casi di prestazioni urgenti, il responsabile del servizio di accettazione segnala il caso al dentista, il quale ha cura di pianificare la visita nel più breve tempo possibile, in genere nella stessa giornata.

Gestione degli spostamenti delle prenotazioni

Annullamento della prenotazione da parte dello studio

Ciò può avvenire ma solo eccezionalmente e per gravi ed inderogabili motivi. Il responsabile del servizio di accettazione, nel caso in cui sia necessario effettuare spostamenti o annullamenti delle prestazioni, provvede ad avvisare tempestivamente il paziente e ad annotarli nel software gestionale OrisDent.

Disdetta della prenotazione da parte del paziente

La disdetta può avvenire anche per telefono e senza aggravio per il paziente. È opportuno, però, che il paziente comunichi la disdetta con almeno 24-48 ore di anticipo, in quanto il mancato rispetto degli appuntamenti costituisce un importante disagio per tutta la struttura e per gli altri pazienti che attendono di essere ricevuti.

Anche questa disdetta viene registrata nel software gestionale OrisDent.

Il nostro servizio

Procedure cliniche gestionali

La pianificazione e la gestione delle procedure cliniche dello Studio Dentistico Basciani è articolata nei seguenti moduli:

  • Modulo 1- visita, radiologia, diagnosi e progettazione dei piani di trattamento
  • Modulo 2- igene orale e prevenzione
  • Modulo 3- estetica e sbiancamento dentale
  • Modulo 4- estrazioni, chirurgia orale, implantologia
  • Modulo 5- terapia endodontica e terapia conservativa
  • Modulo 6- ortodonzia e gnatologia
  • Modulo 7- parodontologia e igiene orale
  • Modulo 8- odontoiatria protesica
  • Modulo 9 – piano di pulizia e sanificazione

Prima visita

La prima visita è la fase più importante perché è proprio qui che il professionista comincia a fornire assistenza. Il professionista, come prima cosa, intrattiene un colloquio dettagliato con il paziente sulle sue abitudini quotidiane relative all’igiene orale, e sulle precedenti esperienze di cure dentali. Al termine della visita viene formulata una prima diagnosi, che potrebbe richiedere ulteriori approfondimenti ed eventuali accertamenti diagnostici.

La prima visita viene effettuata dal dentista e, se necessario, in questa sede verranno anche programmate le analisi di studio per le cure da effettuare.

Analisi di studio e progettazione delle cure

Il professionista sulla base dei dati acquisiti durante la prima visita,l’esame obiettivo, i documenti portati dal paziente, gli accertamenti effettuati e in base alle richieste del paziente stila la diagnosi e pianifica il piano di cure. A questo punto verrà realizzato quello che nella nostra struttura viene chiamato pdt o piano di trattamento

Piano di trattamento

Il piano di trattamento viene illustrato al paziente minuziosamente e con dovizia di particolari. Il dentista si occuperà di spiegare gli aspetti clinici, mentre sarà cura della segreteria illustrare tutto ciò che concerne gli aspetti amministrativi.

L’inizio della terapia avrà luogo solo quando il paziente avrà dato il suo consenso e la sua accettazione scritta al progetto proposto.

Durante le cure

La fase delle cure è naturalmente la più importante, perché realizza concretamente il piano di trattamento illustrato in precedenza.

Riesame e modifica della progettazione

Il riesame della progettazione ha l’obiettivo di verificare e formalizzare l’avanzamento delle attività terapeutiche. Ogni scostamento al progetto iniziale è motivato, valutato e approvato dal professionista, con l’eventuale revisione aggiornata del piano di trattamento e del preventivo di spesa.

Eventuali modifiche possono rendersi necessarie o per ragioni contingenti verificatesi durante la terapia, o per nuove esigenze del paziente.

In tal caso il paziente verrà informato dal professionista preventivamente.

Dimissione del paziente e richiami periodici

A conclusione del piano di cure, il dentista il dentista si accerterà della totale soddisfazione delle esigenze del paziente. In seguito il paziente verrà inserito in un sistema di richiami periodici di mantenimento, con l’obiettivo di mantenere nel tempo, il più a lungo possibile, i risultati delle cure eseguite.

La caratteristica che contraddistingue lo Studio Dentistico Basciani è quella di fornire ai propri pazienti un continuo servizio di prevenzione e assistenza, seguendoli costantemente. Per questo motivo, nel nostro programma informatico OrisDent è stato implementato il sistema di richiami e di mantenimento, che ci permette di assicurare la nostra piena disponibilità e garantire servizi sempre aggiornati.

Abbiamo predisposto diverse tipologie di richiamo:

  • Controllo generale della bocca
  • Controllo implantologia
  • Controllo protesi fissa e mobile
  • Controllo placca gnatologica
  • Controllo ortodonzia intercettiva
  • Controllo ortodonzia effettuata
  • Profilassi di mantenimento

Il paziente viene inserito nel sistema dei richiami di mantenimento a conclusione di un ciclo di cure o anche di una semplice visita. Lo studio, quindi, si impegna a ricordare periodicamente al paziente, solitamente con una telefonata o attraverso l’invio di una lettera, di fissare un appuntamento per il richiamo programmato.

La disponibilità del paziente a sottoporsi a richiami di controllo è la miglior garanzia per l’ottima riuscita delle cure effettuate.

È fondamentale mantenere in buone condizioni di salute la bocca e, soprattutto, è importante tenerla sotto controllo, perché la prevenzione, di cui lo studio si fa promotore, è il più efficiente sistema per la salvaguardia della salute orale.

Radiografie endorali e extraorali

Il nostro studio effettua esami radiografici come complemento della diagnosi e della terapia in corso.

  • Radiografie
    ortopantomografia digitale (radiografia panoramica dentale).
    Tac cone beam (digitale)
    rx endorali (digitale)
  • Scanner intraorale
    è un dispositivo che permette di riprodurre in 3D le strutture anatomiche del cavo orale. Viene usato per la diagnostica, l’implantologia, la protesi e l’ortodonzia. Tali esami restano presso l’archivio dello studio e non viene rilasciato nessun referto in merito.

Le apparecchiature radiologiche in questo studio sono periodicamente sottoposte a:

  • Verifiche periodiche delle caratteristiche di funzionamento da parte di un fisico medico ed un esperto qualificato, a seguito delle quali rilascia specifica documentazione.
  • Controllo di qualità, finalizzato a ottimizzare la tecnica diagnostica per la tutela della salute del paziente.

Anestesia

L’anestesia effettuata nei nostri ambulatori è sempre loco-regionale e viene impiegata per effettuare trattamenti indolori.

Le sostanze utilizzate per l’anestesia loco-regionale sono chiamate anestetici locali.

Si tratta di preparati chimici che determinano il blocco della trasmissione degli impulsi lungo le vie nervose. Esistono diversi tipi di anestetici locali, con caratteristiche diverse, tra cui la durata d’azione. Il medico odontoiatra sceglierà quella più indicata sia in relazione al paziente, sia in base al tipo di intervento da effettuare, sia alla tecnica anestetica utilizzata (tronculare o plessica). La dotazione di anestetici presenti nel nostro ambulatorio è la seguente:

  • Articaina-mepivacaina al 2% con adrenalina 1:100000
  • Articaina-mepivacaina al 3% senza adrenalina
  • Articaina al 4% con adrenalina 1:100000
  • Lidocaina al 10% spray
  • Anestesia computerizzata The Wand®: si tratta di un sistema a velocità di iniezione controllata automaticamente che monitora in tempo reale la pressione in uscita per assicurare un’anestesia sicura, efficace ed
  • Gli aghi e i deflussori sono monopaziente e l’anestetico utilizzato prevalentemente è la articaina-mepivacaina al 2% con adrenalina 1:100000
  • Protossido di azoto ( masterflux plus della tecno-gaz ) per la Sedazione cosciente:
    La somministrazione controllata di ossigeno e protossido d’azoto per via inalatoria, induce un senso di rilassatezza, riducendo la carica emotiva, la percezione del dolore e lo stato ansioso, aumentando la trattabilità del paziente e facilitandone la collaborazione con il medico, mantenendo allo stesso tempo inalterati i riflessi tutelari.
    È bene ricordare che la sedazione non produce effetti collaterali e presenta solo generiche controindicazioni.
    La macchina tramite una scatola flussometrica titola automaticamente le quantità di ossigeno e di protossido garantendo la massima sicurezza nell’erogazione continua di ossigeno associata alla quantità idonea di protossido.
    La gestione delle bombole di gas di ossigeno e protossido (noleggio, carico, scarico bombole) è a carico della società Tergas.

Disinfezione e sterilizzazione

I locali e i servizi igienici sono mantenuti costantemente in ottime condizioni di pulizia e sono dotati di tutti gli accessori necessari.

Il nostro studio, per garantire il massimo livello di sterilità, è dotato di una sala attrezzata e adibita unicamente alla sterilizzazione e si è imposto dei protocolli di sterilità ai massimi livelli.

Quotidianamente vengono imbustati, sigillati e sterilizzati non solo gli strumenti per uso chirurgico, ma anche gli strumenti di uso corrente, come gli specchietti, pinzette, spatoline, ecc…

Ogni strumento segue un rigoroso processo di disinfezione prima e sterilizzazione poi, attraverso procedure manuali e meccaniche, mediante l’utilizzo di diverse apparecchiature come l’imbustatrice-termosigillatrice (che garantisce la sterilità degli strumenti fino al successivo utilizzo), con il multisteril per lavaggi ad ultrasuoni e asciugatura, la sterilizzatrice-autoclave, che ancora oggi rappresenta il mezzo più sicuro ed efficace per sterilizzare gli strumenti, i camici e i teli chirurgici.

A seguito dell’avvento del Covid-19 abbiamo adeguato i nostri protocolli alle nuove direttive ministeriali.
Lo studio, in aggiunta, si è dotato di un apparecchio in grado di sanificare ambienti e superfici, che permette agli operatori di lavorare in assoluta sicurezza e ai pazienti di accedere con la stessa sicurezza alle cure necessarie alla propria salute orale.

Linea a vapore e disinfettante veicolato:

Sany-vir è  un generatore di vapore professionale ad alte prestazioni che con il suo potente getto di vapore unito a un disinfettante virucida veicolato, sanifica in pochi minuti qualsiasi     ambiente, permettendo l’uso immediato del locale. La nuvola di vapore unita alle particelle di disinfettante si deposita sulle superfici lasciandole sanificate per circa due ore. Questo sanificatore a vapore usa un sistema totalmente ecologico e atossico al 100% ed è di facile utilizzo.

Gestione rifiuti

Tutti i rifiuti prodotti nell’ambulatorio sono definiti rifiuti speciali, e vengono quindi gestiti secondo le modalità indicate nel d.lgs 152 del 3 aprile 2006 e successive modifiche.

Ci serviamo di una ditta specifica nel campo, autorizzata dall’assessorato al territorio e ambiente, per lo smaltimento di rifiuti sanitari speciali e dell’amalgama, la quale fornisce contenitori specifici muniti di etichettatura identificativa del tipo di rifiuto.

Per garantire la tutela della salute e dell’ambiente vengono utilizzati appositi imballaggi recanti etichette sulle quali vengono apposte il nome del rifiuto o la sua descrizione, il codice cer e il simbolo del rischio biologico. Se trattasi di rifiuti pericolosi viene specificata anche la classe di pericolosità.

Per ragioni di sicurezza e di informazione i contenitori di rifiuti sono provvisti di etichette che indichino il pericolo correlato al rifiuto.

Per la gestione dei rifiuti lo studio, in conformità alla normativa di riferimento, ha predisposto dei formulari di identificazione per il trasporto dei rifiuti, forniti solo da tipologie autorizzate e numerati e vidimati dall’ufficio del registro o della camera di commercio.

Sicurezza. D. Lgs 81/2008

Il nostro studio è adeguato alle norme sulla sicurezza, in particolare al d.lgs 81/08, che ha sostituito l’ex d.lgs 626/94 e il dm 388/03.

Gli adempimenti in materia di sicurezza riguardano tutte le misure per la tutela della salute e per la sicurezza dei lavoratori.
In particolare:

  • Valutazione e riduzione al minimo dei rischi per la sicurezza e per la salute programmazione della prevenzione e protezione, limitando al minimo il numero dei lavoratori esposti al rischio. In tal senso il centro, in conformità ai richiami del decreto, ha nominato un RSPP (responsabile per il servizio di prevenzione e protezione), a cui si aggiunge un’altra figura importante, anch’essa prescritta dal decreto suddetto, ovvero il RLS (rappresentante dei lavoratori per la sicurezza).
  • Misure igeniche adeguate
  • Manutenzione degli ambienti, delle attrezzature, macchine, impianti e in particolare dei dispositivi di sicurezza. In questo ambito lo studio si premura di utilizzare attrezzature che contengano la marcatura CE, in conformità con il decreto, e di archiviare le rispettive dichiarazioni di conformità, rilasciate dalle ditte costruttrici e, soprattutto, si ritiene in obbligo di effettuare verifiche periodiche delle attrezzature dagli appositi tecnici.
  • Così come prescritto dal suddetto decreto, lo studio si preoccupa di sottoporre i propri ambienti di lavoro a visite annuali da parte del medico competente, il quale si premura a compilare anche i giudizi di idoneità alla mansione specifica dei lavoratori e i protocolli di sorveglianza.
  • Informazione e formazione dei lavoratori sui rischi per la sicurezza e la salute, sulle normative per la sicurezza, sulle misure e le attività di protezione e prevenzione e sui rischi specifici per la propria mansione.
  • Il nostro impianto elettrico è fornito di una dichiarazione di conformità di impianto o eseguito a regola d’arte. Ogni anno sono previste delle verifiche specifiche dell’impianto elettrico. A queste vengono aggiunte le verifiche periodiche dell’impianto di messa a terra ai sensi del dpr 462/01, le verifiche elettromedicali e le verifiche di radioprotezione, ai sensi del d.lgs 230/95, registrate nell’apposito registro di radioprotezione, vidimato dall’ispettorato provinciale di Pescara e redatto dall’esperto qualificato per la protezione contro le radiazioni.

Grazie per l’attenzione.